LETTURE ESPRESSIVE E ANIMATE

Storia di Gheta e Gota

Tratto da racconti sull’acqua

C’era una volta una goccia d’acqua anzi due, due sorelline, se ne stavano beate sulla cima di un ghiacciaio. In alto un’immensa volta turchina su cui vagavano certe nuvole bianche, e in mezzo a tutto quell’azzurro, una gran palla d’oro mandava raggi infuocati…e…a questo punto iniziano le meravigliose avventure di Gheta e Gota due gocce d’acqua: un viaggio fantastico e tanti incontri. Una piccola storia per conoscere il ciclo dell’acqua e capire quanto è importante tutelarla per il futuro del pianeta e di tutti noi. 

 


Il Gigante egoista

Tratto dalla raccolta il Principe Felice di Oscar Wilde

Il Gigante, dopo essere stato lontano da casa per tanto tempo, fa ritorno al suo castello. Lì trova molti bambini che giocano nel suo giardino che è bellissimo e sono felici. Ma il Gigante infuriato ed egoista li scaccia tutti, costruisce un muro con un cartello scritto: Gli intrusi saranno puniti! Come d'incanto la primavera abbandona il suo giardino e rimarrà soltanto freddo gelo e neve senza sosta. Ma soltanto con un gesto di bontà il gigante riporterà quel giardino in vita. Un piccolo gesto d’amore che riscalda il cuore del Gigante. Metafora per raccontare come l’egoismo può portare aridità dentro di noi. I giardini, prati, spazi aperti, sono luoghi importanti da condividere attraverso il gioco, essenziale per la crescita, socializzazione e lo sviluppo della fantasia dei bambini.


Stellina e un magico fagiolino

dalla fiaba  Jack e il fagiolino

E’ la storia di una bambina, una mucca, tanti incontri e un fagiolino magico che riserverà a tutti un mucchio di sorprese. Un racconto magico e divertente per insegnare a grandi e piccini i segreti della natura, imparare ad amare e coltivare la terra, a conoscere le stagioni e i suoi frutti, un mondo un po’ magico e un po’ vero che renderà felici grandi e piccini.  Il buon cibo, conoscere il ciclo delle stagioni e l’importanza della tutela della terra che nutre tutti gli esseri viventi.


ADATTABILI A SPAZI APERTI E LUOGHI NON TEATRALI

GIARDINI, PRATI, PARCHI, AULE MAGNA, BIBLIOTECHE E ALTRO